Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > CITTA´

9/6/2014, Borriello torna alla guida della città.

11-06-2014 20:10 - CITTA´
TORRE DEL GRECO. Il centrodestra torna alla guida della quarta città della Campania. E lo fa con l´unico sindaco in grado di completare l´intero mandato elettorale da quando si vota con l´elezione diretta del primo cittadino. Ciro Borriello è di nuovo sindaco di Torre del Greco: l´esponente della coalizione composta da Forza Italia, Fratelli d´Italia, Mir-Movimento in rivoluzione, Partito Repubblicano, Noi Sud, Democrazia Cristiana, Pensionati d´Europa e dalla civiche Borriello sindaco, Ciavolino per Torre e La svolta ha confermato il riscontro già ottenuto al primo turno (quando aveva sfiorato la vittoria, fermandosi al 49,64% dei voti validi) e superando la candidata del centrosinistra, Loredana Raia: 53,91% (16.784 voti) contro 46,09% (14.302) il risultato finale al termine dello spoglio nelle 106 sezioni elettorali. Bassa l´affluenza: alla fine gli elettori che si sono recati alle urne sono stati 31.659, per una percentuale del 44,07%, ben lontana dal riscontro di due domeniche prima, quando a votare era andato quasi il 70% degli aventi diritto (69,67% per la precisione).
Borriello ha fatto il pieno dei voti soprattutto nella parte periferica della città, da Sant´Antonio a Leopardi, soffrendo più del previsto in molti seggi del centro cittadino. Il neosindaco ha seguito lo spoglio proprio a Sant´Antonio, prima nelle scuole della zona e poi nella sua sede elettorale. Festa fino a tarda notte tra i suoi sostenitori, che hanno inscenato un corteo fino all´ufficio Elettorale di via Calastro. Il primo cittadino, che torna alla guida di palazzo Baronale dopo esserci stato già nel quinquennio 2007-2012, pensa ora alle prime cose da fare: «Attendo l´insediamento per poter avviare i tanti progetti proposti agli elettori durante la campagna elettorale. L´obiettivo è di riavviare da subito la differenziata, letteralmente mortificata dalla precedente amministrazione, studiando al contempo le soluzioni per eliminare da subito l´aumento di 90mila euro al mese imposto al costo del servizio. Allo stesso tempo, mi attiverò per conoscere lo stato dell´arte del ddl Falanga sugli abbattimenti, già approvato in Senato e che da mesi giace in commissione Difesa della Camera. Sono tante le idee in cantiere, punto ad approvare nel corso della prima giunta una decina di provvedimenti».

Con la vittoria di Ciro Borriello, il centrodestra si è assicurato quindici consiglieri comunali: sette alla civica che porta il nome del primo cittadino (Borriello sindaco), Alessandra Tabernacolo, Annalaura Guarino, Vittorio De Carlo, Gabriele Capuani, Pasquale Brancaccio, Ciro Guida e Luigi Caldarola. Tre per Forza Italia (Luigi Mele, Antonio Spierto e Cinzia Mirabella). Uno a testa per Mir (Salvatore Quirino), Fratelli d´Italia (Felice Gaglione), Ciavolino per Torre (Antonio Trieste), Partito Repubblicano (Ottavio Bello) e La svolta (Ciro Piccirillo). L´opposizione sarà composta da tre esponenti Pd (Salvatore Romano, Clelia Gorga e Lorenzo Porzio), due di Ncd-Udc (Antonio Donadio e Giovanni Palomba), uno di Cd (Domenico Maida) oltre ai candidati sindaci non eletti Loredana Raia, Alfonso Ascione e Ludovico D´Elia.


Fonte: Il Mattino

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio