Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
27 Maggio 2019
news

A PROPOSITO DELLA TRASMISSIONE "MI MANDA RAITRE"

22-04-2015 17:38 - FALLIMENTO DEIULEMAR
Ho registrato con immenso favore la trattazione della vicenda Deiulemar all´interno della trasmissione televisiva "Mi manda RaiTre".
Ben venga tutto ciò che contribuisce a portare tale triste vicenda al di fuori dei confini regionali (cosa, peraltro, già avvenuta in almeno quattro occasioni).
Un ringraziamento, quindi, da parte mia, e delle migliaia di risparmiatori da me rappresentati, a chi ha contribuito alla messa in onda di tale trasmissione.
Con meno favore, invece, anzi con assoluto disappunto, ho registrato alcune affermazioni del tipo: "rilasciavano carta straccia, falsa; obbligazioni fasulle che non garantivano nessuno, neanche quando tutto andava a gonfie vele". Affermazioni dalle quali prendo le dovute distanze, negli interessi dei risparmiatori, ritenendo esattamente il contrario.
Ritengo, infatti, tali affermazioni contrarie agli interessi degli obbligazionisti, in considerazione dei giudizi in corso contro gli organi di controllo e, soprattutto, del giudizio proposto, contro gli obbligazionisti, per ottenere l´esclusione della curatela DCN dalla procedura fallimentare della società di fatto.
L´ho affermato nei primi giorni di questa triste vicenda e lo affermo ancora oggi: GLI OBBLIGAZIONISTI, ASSOLUTAMENTE IGNARI DELLE MANOVRE FRAUDOLENTI POSTE IN ESSERE DAI SOCI DEIULEMAR, ERANO IN POSSESSO NON DI CARTA STRACCIA MA DI TITOLI DELLA SOCIETA´. QUESTO DEVE ESSERE CHIARO A TUTTI, COSI´ COME E´ STATO CHIARO AL TRIBUNALE CHE HA RICONOSCIUTO CREDITORI LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI RISPARMIATORI COINVOLTI NELLA VICENDA!!!
Molti, inoltre, erano addirittura in possesso di regolari titoli obbligazionari.
Che, poi, tali titoli fossero stati rilasciati al di fuori di una valida procedura di emissione e in violazione delle norme di legge, è tutt´altra cosa, i cui controlli certamente non competevano agli obbligazionisti, bensì agli organi a ciò predisposti.
Attenzione, quindi, quando andiamo a definire la nostra natura di creditori.
Complimenti, infine, ai curatori e, in modo particolare, all´Avv. Antonio De Notaristefani che, nella qualità di curatore della società di fatto, ha, con poche ma chiare parole, descritto ciò che da tempo diciamo, ovvero i capitali al momento disponibili (circa 60 milioni di euro), le procedure attuate e quelle da attuare.
Avv. Antonio Cardella

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio