Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
27 Settembre 2020

ACCERTAMENTO PATERNITA'

Riconoscimento dei figli e cognome

Cassazione, 12640/2015

Riconoscimento dei figli e cognome

Quando un padre decide di riconoscere il figlio, è obbligatorio che gli attribuisca il proprio cognome?In questo caso, va aggiunto al cognome della madre o sostituito al cognome usato in precedenza? Vediamo come si è espressa a riguardo la Corte di Cassazione in una recente sentenza.

La vicenda

La questione è stata sollevata nello specifico dopo il riconoscimento di un bambino, avvenuto da parte del padre a cinque anni dalla nascita, tra l’altro con il parere contrario della mamma. La donna chiedeva che il cognome del padre non sostituisse quello usato fino a quel momento dal bambino (cioè il suo), ma che al massimo venisse aggiunto come secondo cognome.

La decisione della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza 12640/2015 dello scorso 18 giugno, ha deciso a favore del cognome singolo, in quanto il doppio cognome risulta ancora poco diffuso. I giudici hanno però deciso che il piccolo mantenesse il cognome della madre, cioè quello utilizzato fino a quel momento, in quanto il cambio con il cognome paterno avrebbe potuto causare dei danni. Infatti il bambino, conosciuto nei rapporti sociali con un cognome, vedendoselo mutare potrebbe subirne un danno, fattore che si cerca di evitare in ogni decisione che riguarda dei minori. Il bambino in questione continuerà quindi ad essere conosciuto con il cognome utilizzato per i primi cinque anni di vita, nonostante l’avvenuto riconoscimento della paternità.

Le conseguenze della sentenza

Ciò che è possibile dedurre dalla sentenza citata è che a prescindere dal desiderio dei genitori, ciò che conta per l’attribuzione dell’uno o dell’altro cognome è l’interesse del bambino. Infatti l’attribuzione del cognome paterno sarebbe potuta avvenire nel caso in cui il piccolo non avesse già avuto un’identità sociale formata che gli permetta di identificare quel cognome come proprio. Determinante per decisioni simili potrebbe quindi essere l’età del piccolo, con l’aumentare della quale cresce anche il riconoscimento della propria individualità.

L’intento del giudice in questo caso non è stato quindi di rendere la situazione del bambino simile a quella di un figlio nato da una coppia coniugata, ma tutelare il suo specifico interesse. Per lo stesso motivo è stato quindi deciso di non accettare la proposta del doppio cognome, che comunque avrebbe modificato la modalità con la quale il bambino era stato identificato da tutti fino a prima del riconoscimento da parte del padre.

FONTE: Il Professionista

Dichiarazione giudiziale di paternità naturale: la prova della fondatezza della domanda può trarsi anche unicamente dal comportamento processuale delle parti (Cass. n. 11874/2015)

Cass. n. 11874/2015

Dichiarazione giudiziale di paternità naturale: la prova della fondatezza della domanda può trarsi anche unicamente dal comportamento processuale delle parti.
PROVE EMATOLOGICHE - RIFIUTO - PATERNITÀ-COMPORTAMENTO VALUTABILE-, GIUDICE - PROVA
Nel giudizio promosso per la dichiarazione giudiziale di paternità naturale, la prova della fondatezza della domanda può trarsi anche unicamente dal comportamento processuale delle parti, da valutarsi globalmente, tenendo conto delle dichiarazioni della madre naturale e della portata delle difese del convenuto. Pertanto, non sussistendo un ordine gerarchico delle prove riguardanti l'accertamento giudiziale della paternità e maternità naturale, il rifiuto ingiustificato del padre di sottoporsi agli esami ematologici, considerando il contesto sociale e la eventuale maggiore difficoltà di riscontri oggettivi alle dichiarazioni della madre, può essere liberamente valutato dal giudice, ai sensi dell'art. 116, secondo comma, cod. proc. civ., anche in assenza di prova dei rapporti sessuali tra le parti.

FONTE: Questioni di Diritto di famiglia, giugno 2015

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account