Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
27 Settembre 2020

CACCIA AI BENI DEI FAMILIARI

03-09-2013 10:28 - AGGIORNAMENTI e COMMENTI
Crac Deiulemar, la curatela della società di fatto vuole cento milioni da coniugi e figli degli armatori
Caccia ai beni dei familiari dei vampiri Invocato un nuovo sequestro conservativo. Poi toccherà alle «teste di legno»
Non si ferma la caccia al tesoro degli armatori-vampiri della Deiulemar compagnia di navigazione. Anzi, archiviate le vacanze estive, riparte a pieno ritmo. Il mese di settembre, infatti, si apre con un primo impor- tante appuntamento per recuperare i soldi spariti dalle tasche dei 13.000 obbligazionisti che avevano affidato i propri risparmi alla storica «banca privata» di Torre del Greco: a metà settimana davanti ai giudici del tribunale di Torre Annunziata si discuterà una richiesta di sequestro conservativo che potrebbe portare fino a cento milioni di euro nelle casse delle «vittime» dell´ex colosso economico di via Tironi. È la somma che la curatela fallimentare della società di fatto della Deiulemar compagnia di navigazione dichiarata fallita il 9 maggio 2013 e costituita da Angelo Della Gatta, Pasquale Della Gatta, Micaela Della Gatta, Lucia Boccia, Maria Luigia Lembo, Giovanna Iuliano, Giuseppe Lembo e Leonardo Lembo vorrebbe sottrarre ai familiari degli armatori-vampiri: coniugi, figli, nipoti e affini dovrebbero restituire secondo l´ipotesi avanzata dalla «triade» composta da Giuseppe Castellano, Massimo Di Pietro e Antonio Denotaristefani di Vastogirardi tutti i beni direttamente riconducibili ai titolari dell´ex «banca privata» di Torre del Greco. In particolare, a finire al centro delle attenzioni della curatela fallimentare della società di fatto, i trust in Svizzera intestati ai figli di Giovanna Iuliano l´erede dello storico capitano Michele Iuliano, amministratore unico dell´ex colosso economico di via Tironi fino a febbraio del 2012 e le proprietà immobiliari di coniugi e parenti dei figli di Giovani Battista Della Gatta e Giuseppe Lembbo, l´unico fondatore della Deiulemar compagnia di navigazione rimasto in vita. A concludere la lunga lista stilata dalla curatela fallimentare per recuperare fino a cento milioni eventualmente destinati ai risparmiatori auto e barche che i familiari degli «armatori-vampiri» avrebbero acquistato grazie alle obbligazioni sottoscritte dai risparmiatori travolti dal crac da 800 milioni di euro. La richiesta di sequestro è stata immediatamente impugnata dai legali degli armatori-vampiri, così come già successo in passato per i precedenti provvedimenti firmati prima dal tribunale di Torre Annunziata e successivamente dal tribunale di Roma su richiesta della curatela fallimentare della Deiulemar compagnia di navigazione fino alla concorrenza della somma di 999.599.011 euro. Un sequestro conservativo invocato e ottenuto da Giorgio Costantino, Vincenzo Masciello e Antonella De Luca e affidato alle indagini della guardia di finanza. Dovesse arrivare il primo affondo patrimoniale ai danni dei familiari degli armatori- vampiri, la caccia al tesoro dell´ex «banca privata» di Torre del Greco si potrebbe allargare agli eventuali prestanome le cosiddette «teste di legno» immediatamente finite sotto i riflettori degli obbligazionisti utilizzati per «reinvestire» i soldi incassati dalla raccolta abusiva del risparmio effettuata sotto il Vesuvio. Una raccolta abusiva del risparmio costata insieme all´accusa di bancarotta fraudolenta per il crac della Deiulemar compagnia di navigazione il processo davanti ai giudici della quarta sezione del tribunale di Roma agli otto responsabili del fallimento che rischia di mandare gambe all´aria l´economia di un´intera città e non solo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA @a_dortucci

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio