Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
26 Settembre 2020

Corte d´Appello: rinviata l´udienza per l´esame del reclamo alla sentenza di fallimento

05-07-2012 19:55 - AGGIORNAMENTI e COMMENTI
Napoli, 4 luglio 2012.
La Corte di Appello di Napoli ha rinviato l´udienza odierna, per l´esame del reclamo presentato dalla Deiulemar e, successivamente, dalla vedova Iuliano, alla sentenza di fallimento pronunziata dal Tribunale di Torre Annunziata il 18.04.2012, resa pubblica il 2 maggio 2012, per un difetto di notifica del reclamo.
La nuova udienza è stata fissata per il giorno 26 settembre 2012, ovvero due giorni dopo la scadenza del termine fissato dal Tribunale di Torre Annunziata per il deposito delle istanze di ammissione al passivo.
Tale decisione, ovviamente, crea notevoli problemi organizzativi, poichè tantissimi risparmiatori, coinvolti nella vicenda, non avevano ancora depositato l´istanza di ammissione al passivo, personalmente o a mezzo di un legale, in attesa della decisione della Corte di Appello che, tra le possibilità esistenti, avrebbe potuto revocare la sentenza di fallimento.
Ora, invece, bisogna affrettarsi per non correre il rischio di arrivare tardi e non poter depositare l´istanza.
L´invito, quindi, per coloro che ancora non hanno provveduto, e di predisporre l´istanza, con i relativi allegati, e di presentarla in Tribunale, personalmente o a mezzo di un legale di fiducia.


Fonte: UNC Torre del Greco

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio