Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > ATTIVITA´ > NOTIZIE

EQUITALIA - arresti e perquisizioni: società pagavano mazzette per evitare fallimenti

09-04-2014 11:36 - NOTIZIE
Velocizzava le pratica di rateizzazione dei debiti e spesso anche la loro cancellazione. Prendendo, secondo l´accusa, delle bustarelle. Pesanti le accuse: corruzione e truffa aggravata ai danni di Equitalia.

Per questo è stato arrestato un funzionario di Equitalia sud Lazio, Salvatore F. e con lui sono finiti in manette altre sette persone, imprenditori e professionisti che si rivolgevano al funzionario compiacente. Gli arresti sono stati condotti dai finanzieri del Nucleo speciale di polizia. Quindici sinora le persone iscritte nel registro degli indagati.

Nelle misure cautelari disposte dal gip di Roma Maria Bonaventura, su richiesta dei pm Nello Rossi, Francesca Loi e Stefano Fava, si ipotizza una truffa ai danni di Equitalia per 17 milioni di euro. Attraverso professionisti introdotti a Equitalia, alcuni imprenditori avrebbero contattato il funzionario di Equitalia sud Lazio, riuscendo, con pratiche corruttive, a ottenere prima la rateizzazione dei propri debiti con l´erario, infine la cancellazione. Le perquisizioni sono ancora in corso negli uffici di Equitalia di Lazio, Campania e Calabria. Finanzieri sono anche negli uffici di due direttori regionali che però non risultano indagati.

Lo scorso tre marzo
un altro ex funzionario di Equitalia era finito in manette per corruzione





Fonte: La Repubblica

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio