Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
23 Settembre 2020
percorso: Home > Internet

GRUPPI D´ACQUISTO ONLINE


Le origini

All´inizio c´erano i gruppi d´acquisto. Alcuni consumatori decidevano di riunirsi per semplificare l´acquisto di prodotti (specialmente alimentari, ma non solo) direttamente dal produttore. In questo modo si riusciva a risparmiare tempo, ma anche a comprare all´ingrosso, quindi a prezzi più bassi, accorciando la filiera.
Con l´avvento di Internet, si è cominciato a diffondere l´ e-commerce, ovvero la possibilità di acquistare beni e servizi direttamente dal sito del fornitore. Da qui all´invenzione dei gruppi d´acquisto online il passo fu breve.
Nel 2008, negli Stati Uniti, nasce Groupon, il primo gruppo d´acquisto online, curiosa crasi delle parole group e coupon a spiegare proprio l´acquisto di gruppo di beni e servizi. In pochissimo tempo si moltiplicano i competitors ed oggi il fenomeno ha preso piede, complice la diffusa crisi economica.
I numeri sono sensazionali: solo nel mese di gennaio di quest´anno, in Italia, i gruppi d´acquisto online superavano i 7 milioni di utenti unici (su un totale di circa 10 milioni di acquirenti attivi sul web) con un fatturato mensile di 250 milioni di euro. Un italiano su 3 ha acquistato almeno una volta su questi siti e poco meno (il 29% della popolazione) li utilizza ormai regolarmente. Gli organi di informazione ne parlano in continuazione. Digitando "gruppi d´acquisto" sui motori di ricerca si trovano oltre 2 milioni di risultati, il che suggerisce quanto si tratti di un trend non solo economico ma sociale, tanto che si parla ormai di social shopping e persino di couponing.

Come funzionano

Dopo essersi iscritti ad uno dei siti più rinomati per l´acquisto di gruppo online (Groupon, Groupalia, Livingsocial, Letsbonus, Citydeal, Buywithme, Glamoo, Tuangon, Yoodeal per citarne qualcuno) si ricevono quotidianamente per email le offerte del giorno. Scelta la proposta più interessante, l´acquisto si perfeziona solo se si raggiunge un numero prestabilito di acquirenti (quorum) in un tempo predeterminato (24, massimo 72 ore). Grazie a questa dinamica, che molto si avvicina alla logica dei social network (flessibilità, tempo reale, condivisione), questi siti, stanno facendo letteralmente faville.

Vantaggi e svantaggi

I siti di acquisto online rappresentano un buon escamotage commerciale per accedere a scontistiche davvero privilegiate (tra il 30 e il 60 % con punte dell´80 %). Ma anche il social shopping ha i suoi inconvenienti: dalle difficoltà di utilizzare il coupon prima della sua scadenza a quella di riuscire a prenotare il servizio per usufruirne in tempi brevi.
Forse la maggiore criticità dei gruppi d´acquisto sta in quella che è proprio la loro formula magica: il consumatore è spinto ad aderire in tutta fretta all´offerta. Non c´è forse il rischio di ritrovarsi ad acquistare un bene o servizio del quale non abbiamo effettivamente bisogno?
Senza dire che alcune scontistiche sono convenienti solo in apparenza, in quanto il consumatore non è in grado di valutare in tempo reale, per non perdere l´opportunità, se lo sconto è reale o è magari lo stesso di altre promozioni.
Altra problematica che è frequentemente segnalata ai nostri sportelli riguarda la mancanza di disponibilità del prodotto/servizio nel momento in cui decido di usufruire del coupon: normalmente ne vengono venduti di più rispetto alla disponibilità effettiva del fornitore: si viene a creare così una sorta di overbooking che spesso porta non pochi problemi per il consumatore, ma anche per il commerciante che deve rinunciare (forse per sempre) al cliente.
E così pure ritardi nelle consegne, prodotti difettosi, informazioni incomplete relative al reale contenuto dell´offerta: sono questi i disservizi più comuni, ai quali si aggiunge un´assistenza post-vendita non all´altezza di un tradizionale servizio di customer care.
C´è poi il tema delle prestazioni sanitarie offerte in vendita su questi siti: è lecito? Quali avvertenze dovrebbe dare il medico? Quale sarà il regime di responsabilità in caso di errate diagnosi? Su questo tema la partita è aperta, ma non si può certo rinunciare ad un rapporto diretto con il professionista sanitario quando è in gioco la nostra salute.

I nostri consigli

Per evitare i problemi è buona regola non affidarsi semplicemente al sito del gruppo d´acquisto su cui si sta acquistando, ma contattare la singola struttura cui si fa riferimento (se si tratta ad esempio di un centro benessere, un trattamento estetico o una cena al ristorante); anche una ricerca sui forum che raccolgono le recensioni dei clienti può essere utile.
È consigliabile, inoltre leggere le condizioni di utilizzo del coupon prima del click e in caso di problemi contattare subito il servizio clienti.
La prima regola resta il buonsenso: il rischio, infatti, è che accecati dallo sconto si comprino cose di cui non si ha effettivamente bisogno; il suggerimento, dunque, è crearsi un paniere di beni (compatibili con il nostro budget) e cercare in rete i prezzi più vantaggiosi confrontando diversi siti.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
form di richiesta informazioniPERCHE´ LA CONSULENZA LEGALE ON LINEEEEE

La professione legale è totalmente mutata negli ultimi anni e, soprattutto, si è adeguata alle nuove tecnologie di comunicazione, in modo da andare incontro alle esigenze di coloro che per motivi diversi non possono o non vogliono recarsi personalmente dall´avvocato.
La consulenza legale on line rappresenta un modo semplice, veloce e, soprattutto, economico per ottenere un parere legale qualificato.



LO STUDIO LEGALE CARDELLA OFFRE CONSULENZA ON LINE SU PROBLEMATICHE RELATIVE ALLE SEGUENTI MATERIE

DIRITTO DI FAMIGLIA:

•Matrimonio
•Separazione
•Divorzio
•Regime patrimoniale della famiglia - patto di famiglia - trust
•Impresa familiare
•Famiglia di fatto - convivenza more uxorio
•Contratti di convivenza eterosessuale e omosessuale
•Amministrazione di sostegno - interdizione - inabilitazione
•Cambiamento di sesso
•Cambiamento del nome e del cognome
•Filiazione
•Adozione nazionale e internazionale
•Potestà genitoriale
•Tutela e curatela del minore
•Mobbing
•Successioni - donazioni
•Diritto penale della famiglia: delitti contro la famiglia - artt. 556 - 574 c.p.
-Immigrazioni


DIRITTO DEI CONSUMATORI


•Opposizioni cartelle esattoriali e contravvenzioni
•Rapporto di consumo
•Garanzie dei beni
•Vizi dei prodotti
•Clausole vessatorie
•Diritto di recesso
•Pubblicità ingannevole


•Azioni di risarcimento danni contrattuali ed extracontrattuali
•Responsabilità professionale
•Rapporti condominiali
•Rapporti di locazione
•Rapporti di lavoro


COSTO

Il costo base della consulenza legale online è di € 80,00, oltre cassa di previdenza (4%) ed iva (22%), per un totale di € 101,50, oltre ad eventuali spese da sostenere ed autorizzate dall´assistito (spese di ricerca anagrafiche e/o tecniche e/o di certificati e bolli vari).
In caso di problematiche di particolare complessità e studio, il costo della consulenza può variare ma, in ogni caso, verrà preventivato e comunicato per iscritto all´assistito al momento della sua richiesta, in modo tale che potrà liberamente decidere di accettare o meno.
Il costo della richiesta consulenza online va versato anticipatamente a mezzo bonifico bancario o carta PostePay (quest´ultima pagabile anche nelle tabaccherie) alle coordinate che saranno comunicate a seguito della richiesta inoltrata a mezzo mail.

Copia dell´avvenuto versamento va inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: avv.antoniocardella@libero.it.


N.B.

1. IL COSTO VERSATO PER LA CONSULENZA LEGALE ON LINE VERRA´ DETRATTO DAI COSTI PER UN EVENTUALE GIUDIZIO, SUCCESSIVO ALLA CONSULENZA.



COME RICHIEDERE LA CONSULENZA

PER RICHIEDERE LA CONSULENZA ON LINE E´ NECESSARIO:


1. RIEMPIRE IL "FORM" CHE APPARE, IN TUTTI I SUOI CAMPI

2. NELLA NOTA 1 DESCRIVERE BREVEMENTE LA PROBLEMATICA E FORMULARE I QUESITI SUI QUALI SI DESIDERA RICEVERE LA CONSULENZA ON LI NE

3. PREMERE INVIA


N.B.

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE TELEFONICHE.

PERVENUTA LA RICHIESTA DI CONSULENZA ON LINE, LO STUDIO LEGALE CARDELLA PROVVEDERA´ AD INVIARE, AL VOSTRO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA, CONFERMA DELL´ACCETTAZIONE DELL´INCARICO E DEL COSTO PREVENTIVATO, A SEGUITO DELLA QUALE IL RICHIEDENTE DOVRA´ INVIARE MAIL DI ACCETTAZIONE ALL´INDIRIZZO avv.antoniocardella@libero.it, CON ALLEGATA COPIA DEL VERSAMENTO EFFETTUATO.
IL PARERE SCRITTO PREVEDE:
1. RICHIAMI DELLA NORMATIVA RIGUARDANTE LA PROBLEMATICA;
2. RICERCHE GIURISPRUDENZIALI DI MERITO (GIUDICE DI PACE, TRIBUNALE, CORTE D´APPELLO) E DI LEGITTIMITA´ (CORTE DI CASSAZIONE).
3. CONSIGLIO DELL´AVV. ANTONIO CARDELLA.

IL PARERE VERRA´ RECAPITATO, UNITAMENTE ALLA FATTURA, ALL´INDIRIZZO MAIL INDICATO DALL´ASSISTITO, ENTRO SETTE GIORNI LAVORATIVI DALLA RICEZIONE DELL´ACCREDITO DEL PAGAMENTO.

LO STUDIO LEGALE CARDELLA SI RISERVA, PER CONSULENZE DI PARTICOLARE COMPLESSITA´, DI CONTATTARE IL RICHIEDENTE.




Informativa ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.
I dati forniti verranno utilizzati dallo Studio Legale Cardella al fine di fornire il servizio e le informazioni richieste anche mediante l´uso di email, fax, telefono, cellulare, sms o di altre tecniche di comunicazione a distanza.




I campi in grassetto sono obbligatori.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio