Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
20 Settembre 2020
percorso: Home > Premessa

Le false promesse dei centri dimagranti

Le false promesse dei centri dimagranti
Con l´arrivo della stagione estiva torna d´attualità la preoccupazioni di poter esibire una silhouette perfetta; la pubblicità martellante veicola il sogno di fisici scultorei per la gioia dei centri dimagranti che vedono moltiplicarsi le richieste di trattamenti.

Cadere nella trappola di chi promette "miracoli" in poco tempo è facile, soprattutto perché non tutti gli "istituti di bellezza" sono gestiti da personale competente e offrono la consulenza di medici professionisti in grado di stabilire la dieta personalizzata in base alle esigenze dei clienti. Prima infatti di iniziare qualsiasi trattamento sarebbe bene sapere quali sono le nostre necessità: non solo per capire quanti chili perdere ma soprattutto se è davvero necessario un trattamento, perché i problemi di peso possono derivare da fattori non alimentari come ad esempio disfunzioni ormonali, cattiva circolazione, uso di farmaci o anche da disagi psicologici. Inoltre vanno considerati i rischi che possono scaturire da una dieta troppo rigida e sbilanciata.

La maggior parte dei centri dimagranti promettono invece risultati immediati, aggiungendo la beffa al danno: una seduta costa generalmente dai trenta agli ottanta euro, che però non si pagano di volta in volta; al consumatore viene infatti sottoposto "un contrattino" che impegna per parecchi appuntamenti con un costo totale che può superare i duemilacinquecento euro. Spesso è richiesto un robusto anticipo oppure è attivato un finanziamento che costringerà i clienti a pagare fino in fondo anche se si rinuncia dopo qualche incontro per stanchezza o addirittura perché la cura fa male.

A giudicare dalle segnalazione giunte all´Unione Nazionale Consumatori, la maggior parte di questi istituti si procura clienti promettendo una "consulenza preventiva gratuita", che poi si rivela solo una rapida illustrazione pubblicitaria del centro, mentre la visita medica è molto sommaria e non è quasi mai accompagnata dal necessario supporto psicologico.

Per evitare di sprecare inutilmente denaro, il consumatore deve sapere che i problemi di peso si possono risolvere soltanto affidandosi a specialisti qualificati, seguendo un programma fondato su evidenze scientifiche. L´obiettivo di dimagrire non dovrebbe mai essere disgiunto all´ambizione di migliorare le proprie abitudini alimentari, così da mantenere i risultati nel tempo. Per quanti fossero insoddisfatti, il consiglio è di reclamare per iscritto denunciando l´inadempimento e richiedendo il risarcimento del danno subìto; si potranno, dunque, interrompere le sedute e rifiutarsi di pagare le somme residue. Se si è stipulato un contratto con le finanziaria è bene scrivere anche a detto soggetto e cautelarsi per evitare di essere segnalati come "cattivo pagatore".

In caso di controversia il consumatore potrà rivolgersi al Giudice di Pace per ottenere il rimborso di quanto versato anche se è sempre meglio chiedere consulenza preventiva ai nostri esperti per avere qualche consiglio su come evitare di correre rischi per il portafogli e la salute.
form di richiesta informazioniPERCHE´ LA CONSULENZA LEGALE ON LINEEEEE

La professione legale è totalmente mutata negli ultimi anni e, soprattutto, si è adeguata alle nuove tecnologie di comunicazione, in modo da andare incontro alle esigenze di coloro che per motivi diversi non possono o non vogliono recarsi personalmente dall´avvocato.
La consulenza legale on line rappresenta un modo semplice, veloce e, soprattutto, economico per ottenere un parere legale qualificato.



LO STUDIO LEGALE CARDELLA OFFRE CONSULENZA ON LINE SU PROBLEMATICHE RELATIVE ALLE SEGUENTI MATERIE

DIRITTO DI FAMIGLIA:

•Matrimonio
•Separazione
•Divorzio
•Regime patrimoniale della famiglia - patto di famiglia - trust
•Impresa familiare
•Famiglia di fatto - convivenza more uxorio
•Contratti di convivenza eterosessuale e omosessuale
•Amministrazione di sostegno - interdizione - inabilitazione
•Cambiamento di sesso
•Cambiamento del nome e del cognome
•Filiazione
•Adozione nazionale e internazionale
•Potestà genitoriale
•Tutela e curatela del minore
•Mobbing
•Successioni - donazioni
•Diritto penale della famiglia: delitti contro la famiglia - artt. 556 - 574 c.p.
-Immigrazioni


DIRITTO DEI CONSUMATORI


•Opposizioni cartelle esattoriali e contravvenzioni
•Rapporto di consumo
•Garanzie dei beni
•Vizi dei prodotti
•Clausole vessatorie
•Diritto di recesso
•Pubblicità ingannevole


•Azioni di risarcimento danni contrattuali ed extracontrattuali
•Responsabilità professionale
•Rapporti condominiali
•Rapporti di locazione
•Rapporti di lavoro


COSTO

Il costo base della consulenza legale online è di € 80,00, oltre cassa di previdenza (4%) ed iva (22%), per un totale di € 101,50, oltre ad eventuali spese da sostenere ed autorizzate dall´assistito (spese di ricerca anagrafiche e/o tecniche e/o di certificati e bolli vari).
In caso di problematiche di particolare complessità e studio, il costo della consulenza può variare ma, in ogni caso, verrà preventivato e comunicato per iscritto all´assistito al momento della sua richiesta, in modo tale che potrà liberamente decidere di accettare o meno.
Il costo della richiesta consulenza online va versato anticipatamente a mezzo bonifico bancario o carta PostePay (quest´ultima pagabile anche nelle tabaccherie) alle coordinate che saranno comunicate a seguito della richiesta inoltrata a mezzo mail.

Copia dell´avvenuto versamento va inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: avv.antoniocardella@libero.it.


N.B.

1. IL COSTO VERSATO PER LA CONSULENZA LEGALE ON LINE VERRA´ DETRATTO DAI COSTI PER UN EVENTUALE GIUDIZIO, SUCCESSIVO ALLA CONSULENZA.



COME RICHIEDERE LA CONSULENZA

PER RICHIEDERE LA CONSULENZA ON LINE E´ NECESSARIO:


1. RIEMPIRE IL "FORM" CHE APPARE, IN TUTTI I SUOI CAMPI

2. NELLA NOTA 1 DESCRIVERE BREVEMENTE LA PROBLEMATICA E FORMULARE I QUESITI SUI QUALI SI DESIDERA RICEVERE LA CONSULENZA ON LI NE

3. PREMERE INVIA


N.B.

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE TELEFONICHE.

PERVENUTA LA RICHIESTA DI CONSULENZA ON LINE, LO STUDIO LEGALE CARDELLA PROVVEDERA´ AD INVIARE, AL VOSTRO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA, CONFERMA DELL´ACCETTAZIONE DELL´INCARICO E DEL COSTO PREVENTIVATO, A SEGUITO DELLA QUALE IL RICHIEDENTE DOVRA´ INVIARE MAIL DI ACCETTAZIONE ALL´INDIRIZZO avv.antoniocardella@libero.it, CON ALLEGATA COPIA DEL VERSAMENTO EFFETTUATO.
IL PARERE SCRITTO PREVEDE:
1. RICHIAMI DELLA NORMATIVA RIGUARDANTE LA PROBLEMATICA;
2. RICERCHE GIURISPRUDENZIALI DI MERITO (GIUDICE DI PACE, TRIBUNALE, CORTE D´APPELLO) E DI LEGITTIMITA´ (CORTE DI CASSAZIONE).
3. CONSIGLIO DELL´AVV. ANTONIO CARDELLA.

IL PARERE VERRA´ RECAPITATO, UNITAMENTE ALLA FATTURA, ALL´INDIRIZZO MAIL INDICATO DALL´ASSISTITO, ENTRO SETTE GIORNI LAVORATIVI DALLA RICEZIONE DELL´ACCREDITO DEL PAGAMENTO.

LO STUDIO LEGALE CARDELLA SI RISERVA, PER CONSULENZE DI PARTICOLARE COMPLESSITA´, DI CONTATTARE IL RICHIEDENTE.




Informativa ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.
I dati forniti verranno utilizzati dallo Studio Legale Cardella al fine di fornire il servizio e le informazioni richieste anche mediante l´uso di email, fax, telefono, cellulare, sms o di altre tecniche di comunicazione a distanza.




I campi in grassetto sono obbligatori.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio