Statistiche gratis
Avv. ANTONIO CARDELLA Via Cimaglia, 112 Tel/Fax 081 8491273 80059 Torre del Greco (NA) ESPERTO IN DIRITTO DI FAMIGLIA E DEI CONSUMATORI
23 Novembre 2020

BANCHE

I rapporti con le banche sono spesso fonte di conflittualità perché non sempre sono improntati alla necessaria correttezza e trasparenza. A volte anche per colpa degli utenti, non sempre adeguatamente informati sui diritti che la legge riconosce loro.

Al fine di attenuare le tensioni originate da questo stato di cose, il settore del credito è stato recentemente oggetto di numerosi interventi di liberalizzazione volti ad incentivare la trasparenza del servizio e la concorrenza tra gli operatori.

In questa sezione sono presenti indicazioni riguardanti conti correnti, mutui, finanziamenti, controversie per l´anatocismo e per i crack finanziari, procedure di reclamo e conciliazioni.

ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO


La Banca d´Italia ha di recente emanato tre provvedimenti che entreranno in vigore entro la fine dell´anno e che hanno lo scopo di rafforzare il rispetto dei principi di trasparenza e di correttezza del sistema bancario nella relazioni con la Clientela. Da anni, infatti, le Associazioni dei consumatori evidenziano con tenacia in ogni occasione e nel corso dei confronti con l´ABI che le norme vigenti sono applicate solo in parte e che di frequente il sistema bancario fornisce alla clientela le informazioni "dovute" in modo poco comprensibile e strumentale.

Il primo provvedimento della Banca d´Italia riguarda la costituzione di un organismo denominato Arbitro Bancario Finanziario al quale c´è l´obbligo di adesione da parte di tutte le Banche e di Bancoposta. Detto provvedimento dispone che tutte le banche devono dotarsi di un Ufficio reclami che dovrà gestire le controversie ed al quale il cliente dovrà presentare i reclami ai quali sarà obbligatorio rispondere entro 30 giorni dalla ricezione. Se il cliente riterrà insoddisfacente la risposta potrà ricorre all´Arbitro Bancario Finanziario. Le banche sono obbligate a fornire alla propria clientela la necessaria informativa sulla procedura prevista per presentare il ricorso, riportando nella documentazione relativa alla trasparenza le informazioni relative al diritto di ricorrere all´Arbitro e come contattarlo. Il ricorso potrà essere inviato direttamente alla Segreteria tecnica del collegio competente (Milano, Roma e Napoli) o a qualunque Filale della Banca d´Italia con lettera raccomandata a.r. o per posta elettronica certificata. Il ricorso è gratuito e costa solo 20 euro per il contributo spese pratica che sarà però rimborsato nel caso di accoglimento ed esito positivo del ricorso.

All´Arbitro Bancario Finanziario possono essere sottoposte tutte le controversie relative a prassi scorrette delle banche successive al 31 dicembre 2006, con competenza fino a 100.000 (centomila ) euro se è prevista la restituzione di denaro. La pronuncia dovrebbe avvenire entro 60 giorni dalla ricezione delle argomentazioni della banca coinvolta. Questo Arbitro sostituisce L´Ombudsman bancario che resterà attivo solo per controversie di competenza Consob. All´occorrenza, sul sito www.arbitrobancariofinanziario.it si può prendere visione del provvedimento. Tutto ciò evidenzia la scarsa efficacia delle iniziative adottate dall´ABI (Ombudsman bancario e Conciliatore bancario), verso le quali già era stata manifestata la non condivisione da parte delle Associazioni dei consumatori, per la mancanza di terzietà in quanto gestite unilateralmente dal sistema bancario e quindi senza la partecipazione attiva dei rappresentanti dei consumatori.

Gli altri due provvedimenti riguardano: il primo, nuove regole sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari offerti, per assicurare alla clientela una informazione chiara ed accessibile e che garantisca l´esatta percezione di tutti i costi connessi, la loro facile confrontabilità con prodotti analoghi di altre banche e la comprensione dei diritti della clientela. Le nuove regole prevedono anche la semplificazione del linguaggio dei documenti destinati alla clientela . Il secondo, invece, prevede l´introduzione di un conto corrente semplice (facoltativo) che consente un determinato numero di operazioni bancarie e sarà regolato da un canone fisso, in modo da consentire la facile comparazione delle condizioni offerte dalle diverse banche.

PATTI CHIARI

"Investimenti Informati": un utile servizio per te


Investimenti Informati" è il servizio che mette a tua disposizione un percorso informativo sugli strumenti di investimento.

Il servizio è stato realizzato dal Consorzio PattiChiari in collaborazione con le tredici Associazioni dei Consumatori che partecipano alla sua "governance" e ti consente di accrescere il tuo bagaglio di cultura finanziaria.

"Investimenti Informati" è suddiviso in due aree principali:

1) la sezione "Info-educativa", dove trovi i principali temi finanziari spiegati con un linguaggio chiaro e semplice. Ampio spazio viene riservato al rapporto rischio-rendimento, alla diversificazione del rischio e alla spiegazione delle caratteristiche dei principali strumenti diffusi sul mercato finanziario: obbligazioni, azioni, quote di fondi e gli strumenti derivati.
2) la sezione "Ricerca titoli", in cui puoi accedere gratuitamente al motore di ricerca che contiene dati anagrafici e informazioni sul grado di rischio di circa 2000 titoli obbligazionari circolanti in Italia con le seguenti caratteristiche: differenti livelli di rischio (da Aaa a D), non "strutturati", denominati in euro, emessi nei paesi sviluppati e quotati su mercati ufficiali.

PattiChiari e (nome dell´Associazione) ti chiedono un aiuto per migliorare questo servizio. Da questo link potrai accedere direttamente alla pagina di "Investimenti Informati" ed utilizzare il motore di ricerca.

Dopo aver effettuato una ricerca ti invitiamo a compilare il questionario di valutazione che troverai al termine della navigazione. La tua opinione ci consentirà di realizzare un servizio sempre più rispondente alle tue esigenze!

Ti ricordiamo che il questionario è anonimo e che i dati inseriti durante la navigazione non sono in alcun modo collegabili alle opinioni espresse.

PattiChiari e le Associazioni dei Consumatori insieme per l´educazione finanziaria
Dal 2006 il Consorzio PattiChiari collabora con le Associazioni dei Consumatori per diffondere l´educazione finanziaria tra i cittadini.
Quest´anno partecipano alla collaborazione: Adiconsum, ADOC, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.

Chi è PattiChiari
Costituito nel 2003, PattiChiari è l´organismo dell´industria bancaria che, attraverso una relazione aperta ai diversi portatori d´interesse della società civile, promuove l´educazione finanziaria nel nostro Paese e la qualità e l´efficienza del mercato.
Per saperne di più: www.pattichiari.it.
form di richiesta informazioniPERCHE´ LA CONSULENZA LEGALE ON LINEEEEE

La professione legale è totalmente mutata negli ultimi anni e, soprattutto, si è adeguata alle nuove tecnologie di comunicazione, in modo da andare incontro alle esigenze di coloro che per motivi diversi non possono o non vogliono recarsi personalmente dall´avvocato.
La consulenza legale on line rappresenta un modo semplice, veloce e, soprattutto, economico per ottenere un parere legale qualificato.



LO STUDIO LEGALE CARDELLA OFFRE CONSULENZA ON LINE SU PROBLEMATICHE RELATIVE ALLE SEGUENTI MATERIE

DIRITTO DI FAMIGLIA:

•Matrimonio
•Separazione
•Divorzio
•Regime patrimoniale della famiglia - patto di famiglia - trust
•Impresa familiare
•Famiglia di fatto - convivenza more uxorio
•Contratti di convivenza eterosessuale e omosessuale
•Amministrazione di sostegno - interdizione - inabilitazione
•Cambiamento di sesso
•Cambiamento del nome e del cognome
•Filiazione
•Adozione nazionale e internazionale
•Potestà genitoriale
•Tutela e curatela del minore
•Mobbing
•Successioni - donazioni
•Diritto penale della famiglia: delitti contro la famiglia - artt. 556 - 574 c.p.
-Immigrazioni


DIRITTO DEI CONSUMATORI


•Opposizioni cartelle esattoriali e contravvenzioni
•Rapporto di consumo
•Garanzie dei beni
•Vizi dei prodotti
•Clausole vessatorie
•Diritto di recesso
•Pubblicità ingannevole


•Azioni di risarcimento danni contrattuali ed extracontrattuali
•Responsabilità professionale
•Rapporti condominiali
•Rapporti di locazione
•Rapporti di lavoro


COSTO

Il costo base della consulenza legale online è di € 80,00, oltre cassa di previdenza (4%) ed iva (22%), per un totale di € 101,50, oltre ad eventuali spese da sostenere ed autorizzate dall´assistito (spese di ricerca anagrafiche e/o tecniche e/o di certificati e bolli vari).
In caso di problematiche di particolare complessità e studio, il costo della consulenza può variare ma, in ogni caso, verrà preventivato e comunicato per iscritto all´assistito al momento della sua richiesta, in modo tale che potrà liberamente decidere di accettare o meno.
Il costo della richiesta consulenza online va versato anticipatamente a mezzo bonifico bancario o carta PostePay (quest´ultima pagabile anche nelle tabaccherie) alle coordinate che saranno comunicate a seguito della richiesta inoltrata a mezzo mail.

Copia dell´avvenuto versamento va inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: avv.antoniocardella@libero.it.


N.B.

1. IL COSTO VERSATO PER LA CONSULENZA LEGALE ON LINE VERRA´ DETRATTO DAI COSTI PER UN EVENTUALE GIUDIZIO, SUCCESSIVO ALLA CONSULENZA.



COME RICHIEDERE LA CONSULENZA

PER RICHIEDERE LA CONSULENZA ON LINE E´ NECESSARIO:


1. RIEMPIRE IL "FORM" CHE APPARE, IN TUTTI I SUOI CAMPI

2. NELLA NOTA 1 DESCRIVERE BREVEMENTE LA PROBLEMATICA E FORMULARE I QUESITI SUI QUALI SI DESIDERA RICEVERE LA CONSULENZA ON LI NE

3. PREMERE INVIA


N.B.

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE TELEFONICHE.

PERVENUTA LA RICHIESTA DI CONSULENZA ON LINE, LO STUDIO LEGALE CARDELLA PROVVEDERA´ AD INVIARE, AL VOSTRO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA, CONFERMA DELL´ACCETTAZIONE DELL´INCARICO E DEL COSTO PREVENTIVATO, A SEGUITO DELLA QUALE IL RICHIEDENTE DOVRA´ INVIARE MAIL DI ACCETTAZIONE ALL´INDIRIZZO avv.antoniocardella@libero.it, CON ALLEGATA COPIA DEL VERSAMENTO EFFETTUATO.
IL PARERE SCRITTO PREVEDE:
1. RICHIAMI DELLA NORMATIVA RIGUARDANTE LA PROBLEMATICA;
2. RICERCHE GIURISPRUDENZIALI DI MERITO (GIUDICE DI PACE, TRIBUNALE, CORTE D´APPELLO) E DI LEGITTIMITA´ (CORTE DI CASSAZIONE).
3. CONSIGLIO DELL´AVV. ANTONIO CARDELLA.

IL PARERE VERRA´ RECAPITATO, UNITAMENTE ALLA FATTURA, ALL´INDIRIZZO MAIL INDICATO DALL´ASSISTITO, ENTRO SETTE GIORNI LAVORATIVI DALLA RICEZIONE DELL´ACCREDITO DEL PAGAMENTO.

LO STUDIO LEGALE CARDELLA SI RISERVA, PER CONSULENZE DI PARTICOLARE COMPLESSITA´, DI CONTATTARE IL RICHIEDENTE.




Informativa ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.
I dati forniti verranno utilizzati dallo Studio Legale Cardella al fine di fornire il servizio e le informazioni richieste anche mediante l´uso di email, fax, telefono, cellulare, sms o di altre tecniche di comunicazione a distanza.




I campi in grassetto sono obbligatori.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio